3 aprile 2016 | ore 16.00
I BESTIOLINI
produzione Jek Tessaro

di e con Jek Tessaro
Linguaggi usati: teatro disegnato, narrazione con lavagna luminosa
Età consigliata: per tutti

La danza sgangherata dei molesti ma tenerissimi abitanti dei prati.

In un prato apparentemente
Sembra che non ci sia quasi niente
I fiori, gli steli, le foglie qua e là
Ma siamo sicuri che sia tutto qua?
Se in mezzo all’erba ti metti a cercare
Tanti piccolini potrai incontrare
Corrono, saltano, son birichini
Ecco a voi i bestiolini.

Dall’omonimo libro edito da Panini prendono vita storie di insetti e di altri piccoli abitanti del prato.
La narrazione è allegra e giocosa, tenera talvolta, semplice tanto da essere adatta ad un pubblico anche di piccolissimi, ma ricca al contempo di spunti di riflessione su temi molto impegnativi.
La rappresentazione mescola contenuti e linguaggi per bambini e per adulti, permettendo a tutti un approccio semplice ma ricco di suggestioni e spunti di riflessione.
I racconti si “animano” mediante l’utilizzo della lavagna luminosa. Nella grande magia della suggestione data dal buio, la lavagna luminosa proietta le immagini ingigantendole. Queste, per la maggior parte, vengono realizzate sul momento. Con tecniche diverse: acrilico, collage, acquarello, inchiostri e sabbia, si sviluppano così scenografie bizzarre, divertenti e poetiche.
Ad arricchire ulteriormente la scena contribuiscono le ombre di sagome animate, figurine e personaggi cesellati nel metallo o nel cartoncino, che interagiscono fra loro, con la voce narrante e con la musica.
Il risultato è quello di un gigantesco libro che si anima, si colora, e si racconta.

Non abbiamo in bocca le tue stesse parole
Ma a riscaldarci è lo stesso sole
La stessa acqua a dissetarci
Siam bestiolini cosa vuoi farci?
Eccoci qua, siamo gli insetti
In verità assai piccoletti
Ma la statura è uno strano affare
Avvicinati e grandi ci farai diventare.
Il più piccino di voi bambini
È gigantesco per noi bestiolini
Se lo vediamo la cosa è sicura
Tremiamo di spavento, tremiamo di paura.

Tutti gli spettacoli sono programmati al
Cineteatro Peppino Impastato
Via Volta, 11
Cologno Monzese (Mi)
Tel. 02.91970395
Raggiungibile con la Linea MM2 linea verde (Cologno Centro) o con mezzi privati (Tangenziale Est – uscita 12 Cologno Nord)

Ingresso posto unico
Intero   7 euro
Ridotto 5 euro (Over 65 – Under 18 – Studenti – Tesserati alla Biblioteca Civica)

Prevendita fino al giorno antecedente gli spettacoli presso la
Pro Loco Cologno Monzese
Via Milano, 3
Tel. 02.2532990
Apertura dal lunedì al sabato dalle 16,00 alle 19,00

Informazioni
Comune di Cologno Monzese – Settore Cultura
Tel. 02.25308.288 – 353
cultura_sport@comune.colognomonzese.mi.it
www.comune.colognomonzese.mi.it